Nonnotizie:La Bayer stangata per un diserbante

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search

14 maggio 2019

Anche gli insetti non hanno gradito la cosa.

Il colosso tedesco della chimica ha incassato una nuova sconfitta in tribunale, la terza consecutiva negli Stati Uniti, per il diserbante Roundup della Monsanto, azienda del gruppo.

Una giuria di Oakland, California, ha condannato i crucchi a pagare circa 2 miliardi di dollari a una coppia che ha usato il Roundup per 30 anni, contraendo il cancro. Di certo, la qualità dei prodotti tedeschi non è più quella di una volta: con un altro pesticida, lo Zyklon B, non sarebbero arrivati a 30 secondi.

La Bayer aveva già sborsato 159 milioni nelle due condanne precedenti e gli azionisti, preoccupati dall'esito che potrebbero avere le diecimila cause in corso, hanno sollecitato le opportune verifiche. L'azienda nega che il glifosato sia cancerogeno, dai test effettuati su alcuni schia lavoratori nel Sudan emergono solo piccoli effetti collaterali:

  • una dozzina di neonati con sei braccia;
  • due gambe nate con tre bambini sopra;
  • un giardiniere che vede nei 16 colori base del Commodore 64.

I prodotti possono essere usati in modo sicuro, a patto di indossare una tuta biohazard di livello 7, correre veloci come Bolt una volta spruzzati e trasferirsi un paio di mesi in Alaska.

Qualche anno fa l'anti-colesterolo Lipobay aveva stroncato una cinquantina di persone, la voce che fossero tutti ebrei è risultata infondata.

Alla Borsa di Francoforte il titolo perde il diciassuno percento in 3 ore e viene sospeso per eccesso di suicidi.

Fonti[edit]