Nonnotizie:Dirottato volo Ryanair

Jump to navigation Jump to search

24 maggio 2021

Probabilmente la bomba è stata gettata da una delle numerose uscite di emergenza, l'ipotesi secondo la quale non ci fosse mai stata è da ritenersi una bufala
« Va bene che Ryanair è la peggiore compagnia low cost del mondo, ma se chiedo di andare in Lituania che cazzo ci faccio in Bielorussia accerchiato dai militari??? »
(Un pezzente che ama sentirsi dire Thank you for flying with Ryanair)

Un volo della Ryanair è stato dirottato, per cui quei 300 decollati dalla Grecia[1], dopo essersi sorbiti 4 ore di volo low cost, sono atterrati in Bielorussia[2].

Motivazioni[merdifica facile | merdifica]

Il governo bielorusso, famoso per la sua trasparenza nella diplomazia a livello internazionale, ha rilasciato una dichiarazione coincisa e chiara.

« Siamo stati avvertiti da Hamas di una bomba che si trovava a bordo dell'aereo »

Tra gli oltre 300 passeggeri nessuno aveva la cittadinanza bielorussa. Anche di fronte a questa argomentazione priva di fondamenti, Lukashenko si è mostrato pronto.

« Non è vero! Di questo sono sicurissimo! L'oppositore politico che abbiamo arrestato era bielorusso al 100% »

La mail tramite la quale è stata annunciata la presenza della bomba, è stata inviata 30 minuti dopo l'inizio del dirottamento, ma anche qui la versione ufficiale non fa una piega.

« Noi iniziamo a difendere i civili appena c'è pericolo, mica dobbiamo aspettare che ce lo vengano a dire per mail! »

L'arresto[merdifica facile | merdifica]

A bordo[3] si trovava un giornalista dell'opposizione politica bielorussa.

Al momento dell'atterraggio, l'aereo è stato accerchiato da oltre 50 soldati del ministero della difesa, Lukashenko si è espresso con semplicità a riguardo.

« Ovvio! L'abbiamo dirottato per quello l'aereo. Cosa volevate che facessimo con quel criminale?
Che gli lasciassimo continuare a dire che la nostra splendida nazione è in realtà una dittatura? »

La notizia della presenza a bordo del giornalista è giunta poco prima di quella della bomba di Hamas.

« Probabilmente la bomba la stava portando lui! I comunisti viaggiano sempre con una bomba a portata di mano! »

Ci si è chiesti poi come mai l'oppositore sia stato trovato, mentre la bomba no. Qui Lukashenko ha però avuto un impegno urgente, e non ha potuto rispondere.

« La prego presidente, un'ultima domanda!
Fermi, cos'è quel fucile puntato alla mia test- »
(Il nostro inviato a Minsk)

Fonti[merdifica facile | merdifica]

Note[merdifica facile | merdifica]

  1. ^ Paese indebitato che preferisce non parlare della sua situazione finanziaria, in quanto ha problemi più importanti
  2. ^ dittatura paese dove la gente ama eleggere lo stesso presidente
  3. ^ Si tratta ovviamente di una semplice coincidenza