Nonbooks:Masterizzare

Nonbooks, manuali e libri scritti dalla ggente.
Jump to navigation Jump to search

La masterizzazione è il processo con cui l'utente può mettere al sicuro tutto il suo materiale più prezioso riponendolo in un oggetto di plastica, DVD o CD. Seguendo questa guida potrete farlo anche voi.

Requisiti

Seguono i requisiti per masterizzare.

Il computer

È quell'attrezzo luminoso che state utilizzando. Importante non confondervi con il microonde o con il televisore. Spesso è dotato di tastiera per farsi riconoscere.

Il masterizzatore

Di difficile riconoscimento e installazione, è un affare simile ad un lettore CD/DVD ma capace di scrivere. Nonostante l'ovvietà, non è dotato di pennini, inchiostri, oggetti incidenti. Senza l'attrezzo in questione, masterizzare è pura utopia.

Software adatto

È un programma con cui potete selezionare i video sozzi da mettere sul disco. Importante. Lo potete ottenere acquistandolo presso i rivenditori eMule, pagando ovviamente il prezzo imposto dal produttore.

Disco vergine

Un disco che ha deciso di arrivare vergine al matrimonio, oppure che ha deciso di aspettare "quello giusto". Non importa il motivo, l'importante è che il disco sia vuoto e vergine. Se il disco ha un buco in mezzo allora non è vergine. Cercatene un altro.

Procedura

Avvia il programma

Possiamo adoperare il comune software Nero Burning Rom, che anche se notoriamente razzista e violento, fa il suo sporco lavoro. Fate click sulla sua icona per avviarlo.

Inserisci un disco

Infilate il disco vergine nel masterizzatore. Nota: se infilate un disco che ha già sperimentato le delizie della masterizzazione, il programma vi avvertirà e non si farà fregare. È dunque importante verificare la verginità del supporto ottico.

Seleziona i file

Scegliete di creare un disco dati porno; vi apparirà una schermata che a meno che non abbiate 18 di QI potete capire da soli. Là potete piazzarci i file. Fate click su Aggiungi per selezionare i video e le foto da masterizzare.

Nota sulle dimensioni

Grosso modo i CD possono ospitare 600 mega e i DVD 4500 mega. Una foto porno si attesta in genere sui 0.1 mega e un video di cellulare sui 3-4 mega. Video professionali o amatoriali più lunghi possono spaziare ovviamente fino a centinaia di mega, quindi attenzione.

Via!

Fate click su Brucia. Questo processo surriscalda il supporto ottico (?!?) tentando di fonderlo: se resiste al trattamento e il disco non fonde, sarà andato tutto bene. Il processo può durare un bel po', in base alla quantità di dati e alla velocità del masterizzatore. Se siete fortunati, funzionerà. Se siete sfigati potete imprecare, bestemmiare o piangere dalla mammina.

È importante sapere:

  • rimuovere il supporto durante la masterizzazione è una stronzata
  • chiudere il programma durante la masterizzazione, pure
  • infilarci dischi non vergini è sciocco, lui se ne accorge e vi rimprovera
  • è possibile che ci siano errori, con conseguente perdita del disco ring.

Conclusione

Quando il disco è fatto e il software lo ha risputato fuori dalle lenzuola macchiate, potete prenderlo e nasconderlo. Prima di cancellare i preziosi dati dal disco fisso, assicurati che il nuovo disco funzioni e che i video risultino felicemente visibili.