Nonbooks:Diventare un serial killer

Nonbooks, manuali e libri di testo libidinosi.
Jump to navigation Jump to search
« Se lo avessi avuto prima... »
(Ted Bundy su questo manuale)
« Finalmente! »
(Il tuo professore di itaGliano su questo manuale)

Introduzione[merdifica facile | merdifica]

Persino uno così potrà diventare un killer perfetto, dopo aver letto il manuale, ovviamente

Volete diventare famosi? Siete attratti da sangue, budella e cadaveri in decomposizione? Avete avuto un infanzia difficile e volete sfogarvi? Odiate una particolare tipologia di persone? Vi siete rotti le balle di queste domande retoriche? Bene, ecco la soluzione, un pratico manuale per diventare dei provetti Jack lo squartatore.

Innanzitutto, è bene sapere cosa siano i serial killer: persone che per hobby uccidono altre persone senza un motivo specifico, e la maggior parte delle volte, per ogni assassinio, usano più o meno lo stesso metodo o arma (es: decapitazione con accetta, impiccagione con fune, annegamento nella salsa barbecue ecc.) e con abitudini particolari riguardo alle vittime (stupro, necrofilia, tè delle 5 ecc.) Qui vi insegneremo a scegliere un modus operandi che vi distinguerà dagli altri, i trucchi per non farvi beccare da quelli di CSI, cosa fare dei cadaveri e molto altro!

Serial killer famosi[merdifica facile | merdifica]

Ecco a voi alcuni dei serial killer più famosi che potrebbero fungervi da esempio e modello:

Passo 1[merdifica facile | merdifica]

Qui verranno elencati gli elementi (alcuni facoltativi e consigliati, mentre altri sono praticamente tassativi) che dovreste avere, per poter avere una carriera serena e senza intoppi.

Trauma infantile[merdifica facile | merdifica]

Ogni serial killer che si rispetti deve aver subito almeno un trauma di proporzioni medio/elevate durante l'infanzia o l'adolescenza, possibilmente ripetuto più volte, dal momento che i vostri ricordi sono un ottimo allenamento fisico e psicologico che in più di un occasione, in futuro, vi sosterranno e offriranno prezioso aiuto morale, oltre a fornirvi una motivazione necessaria per il vostro compito. I più gettonati sono quelli subiti da genitori, meglio ancora se malati mentalmente od alcolizzati/drogati, come ad esempio ripetute violenze sessuali da parte di vostro padre, o sadismi da parte della vostra madre tossicodipendente; ma non spiacciono nemmeno quelli subiti per mano da gruppi di amici arrapati negli spogliatoi, o per colpa di crudeli sconosciuti che vi hanno rapito e torturato, prego notare come le violenze sessuali provochino traumi di prima classe, quindi sappiate regolarvi. Se siete sprovvisti di tali traumi infantili, è altamente consigliato procurarsene alcuni finché vi è possibile, in quanto molto importanti per la vostra formazione. Il modo migliore sarebbe convincere qualcuno a maltrattarvi o stuprarvi analmente quanto prima, in modo da non perdervi queste utili esperienze, che vi aiuteranno a maturare sia come persona che come assassino seriale.

Malattia mentale[merdifica facile | merdifica]

Dove sarebbero persone come Ed Gein o chiunque altro mostro omicida senza una ben designata e pericolosa malattia mentale? A fare l'arredatore d'interni, ecco dove. Ma a cosa servono precisamente le malattie mentali? Oltre a rendervi oggetto di denigrazione e pregiudizi, beh, saranno la vostra forza interiore. Se il trauma infantile è la lente, le malattie mentali saranno il raggio di sole. Psicopatia e schizofrenia ( ed altre di cui non mi ricordo) sono i vostri migliori amici, e nel caso verrete catturati, non vi schiafferanno in prigione, ma vi assicureranno vitto ed alloggio in una lussuosa residenza dalle pareti imbottite. Da tenere in conto, inoltre che in molte occasioni i disturbi della mente, se non li avete dalla nascita, possono svilupparsi in seguito a traumi psicologici, il che è un ottimo affare per chi è sprovvisto di entrambi.

Intelligenza[merdifica facile | merdifica]

Ovviamente non andrete da nessuna parte se siete stupidi come un truzzo, vi serve almeno quel minimo di intelligenza per poter escogitare rapimenti ed assassini senza troppi fastidi da parte delle forze dell'ordine. È necessario, quindi possedere un Q.I., come minimo, superiore di poco alla norma se non si vuole fallire. Naturalmente in seguito vi elencheremo i provvedimenti necessari per non farvi prendere, ma spesso dovrete contare anche al vostro personale ingegno.

Fisico[merdifica facile | merdifica]

Se siete così siete a cavallo.

Non è da trascurare nemmeno la vostra prestanza fisica, in quanto se siete troppo mingherlini avrete non pochi problemi, nel caso entraste in colluttazione con una vittima di taglia più grande (sarebbe ridicolo se ve le faceste dare). È importante quindi prendersi cura del proprio fisico frequentando una palestra od un corso di arti marziali, così non correrete l'inutile rischio di trasformarvi da predatore a preda. Attenzione però, non è assolutamente necessario essere dei culturisti, basta avere un fisico adatto allo scopo, asciutto e forte. Non guasta nemmeno essere alti, in modo moderato s'intende.

Aspetto esteriore[merdifica facile | merdifica]

Non siate dei killer da cliché dei film di serie B degli anni '70, nel mondo di oggi è importante essere presentabili, a nessuno piace una barba incolta e denti marci. Pertanto, prendetevi cura di voi stessi ed abbiate un aspetto attraente. In questo modo, quando faranno dei documentari (e ci saranno eccome!) sulla vostra persona potranno dire: "<Anonimo>, come molti altri mostri omicidi, era un camaleonte, elusivo ed imprevedibile, si potrebbe dire che fosse attraente in base ai canoni delle persone comuni, il bel viso e gli occhi colmi di calore gli davano l'aria di una persona in cui si può riporre la propria fiducia...ecc", se e questo il modo in cui volete essere ricordati dai posteri e bene che cominciate a prendervi cura di voi stessi, questo inoltre vi permetterà di maturare un' autostima maggiore. È bene anche specificare che alle persone piacciono malattie genetiche come albinismo, polidattilia, ipertricosi e così via, questo contribuisce all'ottenimento di un aura più misteriosa, che creerà un particolare contrasto se siete di bell'aspetto, rendendovi ancora più interessanti agli occhi delle persone comuni.

Ossessioni e segni distintivi della personalità[merdifica facile | merdifica]

Non sono proprio indispensabili, ma vi distinguono dagli altri assassini, in quanto è molto raro trovare due fissazioni o paranoie uguali. Ad esempio vedete orsetti gommosi che vi sussurrano insulti, oppure avete uno sdoppiamento della personalità tale da poter dialogare indipendentemente con entrambe, siete ossessionati dai carciofi e sentite il bisogno di allevarne a decine, le biciclette causano in voi attacchi di panico... Sarebbe meglio se le vostre ossessioni fossero di origine naturale ed incontrollate, ma se questo non è possibile non c'è alcun problema se ve le inventate per attirare attenzione maggiore.

Passo 2[merdifica facile | merdifica]

In questa sezione verranno elencati elementi che vi aiuteranno di sviluppare il cosiddetto modus operandi, ovvero la serie di modalità che utilizzerete in diverse situazioni: durante l' interazione con la vostra vittima prescelta, che si riducono alla vittima stessa oppure al modo in cui vi occuperete del cadavere.

Scegliere il tipo di vittima[merdifica facile | merdifica]

Se proprio non sapete che genere di persone vorreste uccidere, ecco un buon esempio.

È molto importante per un serial killer uccidere persone collegate tra di loro tramite affinità di vario genere, che possono essere razza, cinesi, di colore, arabi, ispanici ecc; oppure sesso; uomo, donna, od eventualmente fungo; oltre a: condizione sociale, mestiere, colore dei capelli e così via... Ora, la domanda "chi scegliere?" è più che legittima, in quanto ci sono molte vittime potenzialmente in grado di soddisfare le vostre necessità.

Molti mostri omicidi scelgono le vittime in base a caratteristiche specifiche, che in seguito li porteranno a perseguitare persone con le stesse caratteristiche, la scelta può essere puramente un capriccio (come ne caso di zodiac, che però è bene sapere uccideva chiunque, ma di questo parleremo tra poco) oppure un' attrazione o desiderio non soddisfatto (uccidere solo donne bionde in quanto la vostra ex era una donna bionda...), oppure perché rimandano a vaneggiamenti ancora più contorti (uccidere solo pizzaioli, in quanto disturbano l'equilibrio del mondo ed sono colpevoli di varie malefatte in passato, tipo hanno scatenato la seconda guerra mondiale). È altamente sconsigliato di discostarsi dal modello di persona scelta, tipo uccidere solo negri, per poi ammazzare un messicano, dal momento che vi rende meno credibili e stilosi; tuttavia, se non si ha una tipologia di persone prediletta, potrebbe andare bene far fuori solo persone diverse tra loro, es. negro gangsta, messicano barbone, italiano poliziotto, prostituta bionda, metallaro, truzzo ecc...

Uso di armi[merdifica facile | merdifica]

Questo ragazzo ci sa fare, ma i coltellacci da cucina sono così fuori moda.

Successivamente, si pone il problema di come uccidere le vittime, ovviamente bisogno avere in mente un buon piano, le rapirete? o le farete fuori sul posto? È bene avere delle idee chiare, l' uso di armi è praticamente obbligatorio ed indubbiamente più comodo che cercare di ammazzare a mani nude, per quanto siate forti. Quindi cercate di scegliere un'arma adatta al vostro stile, e se possibile evitate le armi da fuoco, in quanto non sono stilose come una bella motosega ad esempio.

Interazioni di tipo secondario[merdifica facile | merdifica]

Che facciano male è obbligatorio, ma devono anche essere originali e distinguervi dagli altri.

Con interazioni di tipo secondario s'intende lo stupro o la tortura, per attuarle devono essere presi provvedimenti nella questione sicurezza superiori che con l'omicidio normale (interazione di tipo primario), ma procediamo per gradi.

  • Stupro: usate il copertone sempre e comunque, oltre a proteggervi dalle fastidiose malattie veneree fa sì che non possano risalire a voi tramite il sugo. Detto questo assicuratevi che la vittima (nel caso sia un uomo vi

conviene anche prendere del lubrificante) sia immobilizzata, od incosciente, la prima opzione ovviamente è la migliore poiché potrete gioire della paura e del dolore suoi, come ci si aspetta dai professionisti che diventerete.

  • Tortura: è preferibile che il soggetto sia ancora, vivo così da poter manifestare il suo dolore, il che vi appagherà enormemente, ma dovrete preoccuparvi anche del fatto che per torturare per bene una persona sarebbe meglio che prima la rapiate e successivamente la portiate in un luogo sicuro, dove le sue urla non faranno accorrere testimoni ed odiosi tutori della legge. Successivamente potrete mettere in atto quello che avete imparato da Hostel e trasdullarvi con innumerevoli ed originali strumenti di dolore, come vibratori, falli di gomma, mattarelli, orsetti di pelouche o la visione prolungata di porta a porta

Interazione post mortem[merdifica facile | merdifica]

Con "interazioni post mortem" si indica le cose sporcaccione che fate alle vostre vittime una volta cadaverizzate ovvero cannibalismo e la necrofilia, abitudini che molti serial killer hanno e coltivano, e spesso hanno sia l'una che l'altra, sviluppandole in modo armonico, queste sono quelle comuni, infatti prendetevi pure le libertà che preferite, ad esempio fate finta che siano bambole e preparate té per tutti, volendo potete anche semplicemente mummificarli e collezionarli in cantina. Ricordate: per la necrofilia, come nello stupro la vostra salute è importante, quindi usate precauzioni! In quanto al cannibalismo, è bene che cuciniate i resti delle vittime, non siete animali perdiana! Mostrate un po' di civiltà! E lavatevi le mani prima di mangiare!

Sbarazzarsi dei cadaveri[merdifica facile | merdifica]

Se non siete interessati a giocare con loro (noiosi!) potete anche fare come fanno gli onesti padri di famiglia che, dopo che li hanno licenziati, massacrano moglie e figli e seppelliscono in un posto sicuro. Voi assicuratevi di sfigurarlo per bene e di mozzargli almeno le mani per non permettere il riconoscimento tramite impronte digitali, se avete tempo comunque sarebbe meglio di smembrarlo completamente, o scioglierlo nell'acido. L'altro metodo è semplicemente quello di lasciarli sul luogo del delitto alla cazzo per far vedere cosa siete capaci a fare, megalomane e degno di attenzione sì, ma anche molto da n00b alle prime armi, vi beccheranno molto più facilmente, poiché è praticamente impossibile impedire che tracce di voi (di qualsiasi tipo) non finiscano sul cadavere.

Passo 3[merdifica facile | merdifica]

Con la speranza che abbiate metabolizzato tutto ciò che è stato scritto fino ad ora, ecco a voi la parte conclusiva di questo manuale, il modo in cui un serial killer di classe sfugge alla cattura ed interagisce con le terze parti, ergo polizia e media.

Prudenza[merdifica facile | merdifica]

Sarà anche esperto, abile e molto cattivo, ma se ha museruola e camicia di forza vuol dire che non lo era abbastanza.

Ve ne servirà a pacchi, in quanto la realtà è ben diversa da come dipinta nei film quali Non aprite quella porta o Venerdì 13, dove i nostri eroi fanno tutto il casino che gli passa per la testa e nessuno indaga e nessuno sospetta, quello a prima vista potrebbe essere un mondo perfetto, tuttavia i killer tosti sono giocatori d'azzardo ed amanti del rischio, in grado di amare le sfide, ma sempre con PRUDENZA! Ma esattamente cos'è per il serial killer la prudenza? Rappresenta quella sottile linea scura a confine tra svago ed ergastolo od iniezione letale. È obbligatorio quindi avere un piano che preveda la maggioranza di incognite possibili che vi garantisca vie di fuga in caso di Fail. Evitando così che si trasformi in un Epic Fail (cattura). Quindi indossate sempre guanti (di pelle, di lattice o da cucina, la scelta è solo vostra!), dal momento che le impronte digitali anche se non sono schedate possono crearvi problemi; molto importante è anche indossare maschere e non levarle mai finché non al sicuro, primo, perché non dovete mai, mai, mai, mai! Farvi vedere in faccia e secondo, capelli, peli, saliva e sudore contengono DNA, che fa arrapare i forensi come se finalmente stessero per perdere la verginità, oltre a renderli più vicini alla vostra cattura.

Terze parti[merdifica facile | merdifica]

Composte principalmente da giornalisti e media vari, annoverano tra le loro fila spesso anche il coglione con ansie da giustiziere, che di per sé non rappresenta una minaccia, se eliminato in tempo. Dovete sapere che oltre ai fastidi che potrebbero causarvi possono anche rivelarsi una risorsa, per incutere timore alla popolazione, o variare tra un omicidio e l'altro, che scotennare un giornalista fa sempre scalpore, e vi darà più fama e popolarità (e di riflesso vi circonderà di una coltre di mistero e paura più fitta), ovviamente una gradita alternativa è l'omicidio di un poliziotto, che vi offrirà si maggiore visibilità, ma aumenterà esponenzialmente anche le noie causate dai suoi colleghi.

In caso di cattura[merdifica facile | merdifica]

Nella sfortunata eventualità che riescano a trovarvi e catturarvi, assicuratevi che il vostro avvocato ottenga per voi l'infermità mentale che spesso non necessita nemmeno di esami supplementari, così finirete in un bel manicomio criminale, dove potrete gettare sperma attraverso le sbarre agli eventuali visitatori. Nel corso di breve tempo arriva sempre qualche niubbo che vuole scrivere la sua tesi di laurea su di voi, siate spiazzanti passando da momenti di totale lucidità calcolatrice ad assoluta follia delirante, in questo mondo potrete contare sullo status di enigma, sempre di voga in questi tempi. Ma ricordatevi, pensate sempre ad un modo di fuggire, per riprendere il regno di terrore in cui getterete la città.

Ed eccoci alla fine di questo viaggio, di questa transizione, per intraprendere solo ed eruditi quello di serial killer modello, come i vostri eroi.

Altre voci[merdifica facile | merdifica]