Mike Tyson

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
Il piatto preferito di Iron Mike.
« Adoro le orecchiette. »
(Mike Tyson)
« Che potenza di percosse, amici!! »
(Maccio Capatonda nell'incontro tra Joe Rocchio e Tyson)
« I've got punches in my hands!!! (trad. Io c'ho i pugni nelle mani) »
(Mike Tyson in un eccesso di megalomania)
« Può tranciare ossa di pollo, ossa di prosciutto, può addirittura tranciare la marmitta del vostro motorino »
( Lo Chef Tony sulle abilità di Mike Tyson)

Mike Tyson è stato uno dei più grandi tirapugni nella storia della mazzata. Abile percussionista dei propri avversari è amico fraterno di Marco Materazzi, con cui condivide un grande senso del fair play.

Vita e morti[edit]

Formazione giovanile[edit]

Ecco come ha imparato la sua mossa vincente.

Ex serial killer, soprannominato "Il Mostro Dell'Ohio", Mike nacque a Dallas, in provincia di Rete 4 nel 1966; già alla tenera età di 6 anni si divertiva a picchiare i suoi compagni di scuola, tra cui ricordiamo Emilio Fede, Giulio Tremonti, e qualcun altro.

All'età di 16 anni, dopo la visione di film turbanti per la sua indifesa psiche quali: Rocky, Giovannona Coscialunga, L'Esorciccio e l'intera serie di Uomini e Donne, decise di iscriversi nella vicina palestra di Canicattì e dedicarsi al pugilato; tuttavia tale disciplina non gli forniva il necessario apporto economico e di tasso d'adrenalina, quindi intraprese la professione del serial killer.

La sua vita subisce un improvviso picco di popolarità, tanto da lavorare al servizio di mafiosi di alto calibro, compresi Il Nano Pelato e Tonio Cartonio.

Il successo[edit]

Fu grazie a Tonio che Mike diventò straricco sfondato (soprattutto sfondato): guadagnava 3000 Eurolilleri al secondo e si dava a Scivolizia Party ogni giorno, insieme a Lupo Lucio e gli altri fattoni del fantabosco. Tonio gli combinava degli incontri facilissimi, che lo portarono a diventare il pugggile più ricco del Monte.

Il declino e il lavoro da macellaio[edit]

Tyson si avvicina alla preda.

Un giorno però Tyson perse tutta la sua notorietà e tutti i suoi soldi, i grandi agenti e i grandi mafiosi non gli offrirono nemmeno un incontro o un assassinio facile facile.

Mike vagò per il mondo come un barbone, giunse persino in Italia, combattendo per pochi dollari nei sobborghi di Roma: lì incontrò Ignazzio er Macellaro, che, intuendo le sue doti e le sue abilità nel tranciare pezzi di carne lo assunse come macellaio nella sua bottega.

Al giorno d'oggi Mike sta ancora lavorando nella macelleria di Ignazzio, in via Tibburtina.

Incontri importanti[edit]

  • Tyson vs Emilio Fede
  • Tyson vs Giulio Tremonti
  • Tyson vs Alì (sì, Alì l'ha menato)
  • Tyson vs Alì (La Rivincita) (Alì lo mena di nuovo)
  • Tyson vs Alì (Lo Scontro Finale) (Alì lo mena ancora una volta. Basta!!!!!!)
  • Tyson vs Germano Mosconi
  • Tyson vs Joe Rocchio
  • Tyson vs Joe Rocchio (2)
  • Tyson vs Joe Rocchio (3)
  • Tyson vs Joe Rocchio (4)
  • Tyson vs Joe Rocchio (5)
  • Tyson vs Joe Rocchio (6)
  • Tyson vs Joe Rocchio (7)
  • Tyson vs Joe Rocchio (8)
  • Tyson vs Joe Rocchio (9)
  • Tyson vs Joe Rocchio (10)
  • Tyson vs Joe Rocchio (Fino al 48...ci siamo capiti no??)
  • Tyson vs Jason
  • Tyson vs Tyson
  • Tyson vs Maciste
  • Tyson vs L'Avanzare Della Terza Età
  • Tyson vs Michael Jackson

Curiosità[edit]