L'era glaciale

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search

L'era glaciale (nonostante il ghiaccio compaia un paio di volte nel film) è un film d'animazione del 2002 ambientato nella preistoria oppure in un futuro in cui gli umani sono quasi estinti e rimane solo qualche tribù. Vede protagonisti una tigre dai denti a sciabola, un mammut e un bradipo che diventano amici nel corso della storia.

Trama[edit]

A Diego vengono stimoli sessuali su Sid

Una fiumana di animali della preistoria sta migrando da una terra all'altra quando un mammut grosso, marrone che fa finta di essere ciecosordomuto arriva camminando a cazzo di cane dalla parte opposta: un desman muschiato di nome Matteo Salvini lo richiama senza avere proprio tutti i torti ma il mammut, di nome Manny, lo chiude con un dissing molto crudo che ha come oggetto "ce l'hai piccolo". Manny poi incontra Sid, un bradipo un po' fumato, e Diego, una tigre dai denti a sciabola. Dopo essersi fatti qualche dissing a vicenda i 3 incontrano un neonato che ha perso la sua tribù e decidono di riportarcelo seguendone le tracce. Inizia così l'avventura on the road, "3 animali e un bambino".

Sid è il Giacomo Poretti della situazione, Manny il Giovanni Storti e Diego l' Aldo Baglio.

I 3 eroi percorrono mari, monti, fiumi, vulcani e valli tra mille avventure, tipo quando si sono dovuti scomodare a buttare in un geyser un gruppo di Dodo che facevano i pirla cantandogli canzoni trap che dicevano cose del tipo "vi mangiamo tutti".

Poi a un certo punto Diego confessa che era d'accordo con una società mafiosa di tigri dai denti a sciabola che volevano ammazzare il bambino e tutta la sua tribù, forse per soldi o forse perché è semplicemente il loro ruolo naturale. Allora ecco comparire la gang: 3 tigri che combattere contro loro è più facile di combattere contro un pezzo di carta, e il boss Soto, una tigre serial killer con gli occhi di fuoco. Alla fine le tigri bimbeminkia vengono sconfitte dalla gang 3 animali e un bambino che riescono a riportare questt'ultimo alla famiglia, per poi andare con gli altri animali in giro. E vissero tutti felici e contenti.

Personaggi[edit]

Manny - mammut grosso ed eterno depresso poiché ha il complesso che la sua razza stia scomparendo.

Sid - bradipo parlante bimbominkia ma molto simpatico che cerca sempre di fare il figo con le bradipe. Nella cultura di massa è l'incarnazione della stupidità e dell'intelligenza allo stesso tempo.

Diego - una tigre dai denti a sciabola che non ha paura di niente tranne che dell'acqua. Ha sempre un dissing per Sid pronto.

Scrat - il vero protagonista. È uno scoiattolo feticista di una ghianda ossessionato da quest'ultima, che continua a cercare di prenderla ma poi qualche forza superiore gliela strappa via di nuovo. Vive quindi nella depressione.

Soto - tigre dai denti a sciabola, l'unica del film sotto certi aspetti. Sguardo quasi ipnotizzante, portamento da macho Man e da boss mafioso, inconfondibile. È il cattivo perché fa il ruolo che Dio ha assegnato alla sua specie, cioè mangiare bambini (sì, è comunista).

Lenny, Oscar e Zeke - 3 tigri stupide, eroinomani e maniache sessuali. Lenny è obeso e gli altri 2 anoressici. Se devi combattere contro di loro, è più facile fargli un culo così che bere un bicchiere d'acqua.