Keith Richards

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che libera la gola e calma la tosse.
Jump to navigation Jump to search


Una foto d'infanzia del bel Keith alla ricerca di funghetti magici nel giardino dei vicini.
« Io non ho un problema di droga. Ne ho 2 »
(Keith Richards)
« Fermi tutti!!! Tiro io!!! »
(Keith Richards durante la partita Italia/Francia del 2006 ai mondiali di calcio prima dei rigori)
« Tanto fumo e niente erba! »
(Keith Richards mentre fa una sauna)
« Sì, è vero, non abbiamo inventato noi la pipa, ci è arrivata in dono da "Keith Nuvola Erba" »
« L'ho già` fumato »
(Keith Richards su Chiunque)

Keith Richars è il chitarrista del famoso gruppo ultramillenario Rolling Stones ed è inoltre colui che ha scoperto il fuoco, l'acqua calda e il fumo.


Biografia[merdifica facile | merdifica]

L'evoluzione di Keith millennio per millennio: come potete vedere, Richard, superati i 7000 anni di invecchiamento si trasforma in della robaccia nera rinsecchita dall'alto contenuto alcaloide e di sostanze psicotrope. Una sola briciola della sostanza finale riesce a soddisfare le richieste annuali di compravendita di droghe di Amsterdam e Scampia..

Keith Richards (Porto Marghera (VE), anno del Big Bang) nacque dalle ceneri della ciminiera di Porto Marghera sotto forma di nube di fumo. 5 secondi dopo, sulla Terra si formarono 2 cose: Keith Richards e la nebbia sulla Padania. Divenuto più grande, all'età di 6 anni decise di andare a scuola per imparare a leggere le scritte sul fumo nei pacchetti di sigarette, ma solo dopo due giorni venne espulso dalla scuola perché si era fumato il registro di classe. All'età di 9 anni perse la verginità incontrando quella gnocca di Rita Levi Montalcini, che allora aveva solo 4532 anni. Appena quindicenne, durante la 21.453esima canna che avrebbe dato origine ai monsoni indiani, vide arrivare dalle sponde dell'Adriatico un grande fiammifero che ballava il molleggiato di Celentano e che aveva una bocca dove ci sarebbero stati 300 cannoni. Per questo motivo il giovane Keith provò profonda ammirazione per il nuovo essere vivente, che si rivelò essere Mick Slim Jagger.

La nascita dei Rolling stones[merdifica facile | merdifica]

Essendo l'unico essere vivente che potesse fargli compagnia lì a Marghera, oltre ai cavernicoli, decise di tenerselo stretto inventando la chitarra, strumento che si rivelò essere utile anche per tenere buoni gli ominidi quando andavano in calore e, non essendoci femmine, si sfogavano con lui. Dal momento in cui inventò la chitarra, contentissimo per l'invenzione, decise di formare un gruppo con Mick e dato che un cavernicolo, non potendo accoppiarsi con lui, gli scagliò delle pietre rotolanti in testa, lo chiamò Rolling Stones. Mick e Keith, però, si sentivano un po' soli a suonare in due, così andarono in Africa dove incontrarono un suonatore di bonghi di nome Charlie Watts che divenne il batterista, poi andarono in Colombia dove incontrarono Ron Wood cui, Keith gli insegnò a suonare la chitarra e lo fece inserire nella band come chitarrista accompagnatore in cambio di 3 tonnellate di cocaina. Il gruppo ora era formato ma, avendo solo cavernicoli con cui suonare, dovettero aspettare il 1964 d.C. per avere successo con l'album "Pietre rullanti".

La caduta dalla palma e la verità su suo padre[merdifica facile | merdifica]

Il 27 aprile 2006 viene ricoverato nell'ospedale "Volemose BBBène" di Reggio Calabbbria per aver sbattuto la testa al suolo dopo essersi arrampicato su una palma. Uscito dall'ospedale dichiarò:

« Ma che cazzo avete fatto ?!! Quella noce di cocco stava per dirmi che nel suo interno contiene una sostanza che mista a Marijuana, LSD, alcool, tabacco, ecstasy, eroina, anfetamina, morfina, Hansish e noce moscata, produce effetti allucinogeni!!! »

Dopo tali parole, tornò d'urgenza all'ospedale "Volemose BBene" nel reparto psichiatria. Passati 5 lunghi mesi di terapia, quando tornò a casa, non sapendo che cazzo fare, sniffò le ceneri di suo padre che, mentre andava su nel setto nasale disse:

« Figghiu, come hai potuto farmi questo? Ricordati, fumo tu fosti e fumo torneraiiiiii... »

...ma Keith non ci fece caso e subito dopo andò in cesso a spararsi una sega.

Curiosità[merdifica facile | merdifica]

  • Non esistono meteorologi, ma solo persone che chiedono a lui dove vadano le nuvole, in quanto lui ne è il creatore.
  • Quando fumi una sigaretta credi che il fumo si disperda nell'aria, invece il fumo si ricompatta con Keith.
  • Se fumi una canna in Sicilia e contemporaneamente a Milano non si respira per lo smog, tranquillo, tu non centri, è l'effetto Keith.
  • Non esistono i fantasmi, è solamente fumo artistico che Keith spedisce a Mick Jagger.
  • Keith Richards ha conosciuto nel 1798 W. A. Mozart e assieme a lui scrisse la famosa sinfonia "Water Kagen Zurgen Zagen in organo pleno" e il minuetto "Du Kall Grosse kome du was".
  • Leonardo da Vinci morì per un'overdose di eroina offertagli da Keith dopo essere stato il protagonista raffigurato nel quadro "La Gioconda".
  • Keith Richards viene studiato da tutti i maggiori scienziati del mondo per capire come fa un corpo umano a sopportare una così alta concentrazione di alcol, tabacco, ganja, purple, skank, crack e qualsiasi altra cosa si trovi dentro di lui.
  • Se Keith Richards avesse un figlio, si chiamerebbe Marlboro Dopptio Rum Richards.
  • Berlusconi ha pensato di togliere la scritta "il fumo uccide" sui pacchetti di sigarette, ma di sostituirla con: "Se le fumi, Keith sarà dentro di te".
  • Non fu Albert Hoffman a scoprire l'LSD, ma fu Keith Richards che sputando nel suo laboratorio fece nascere la sostanza.
  • Recenti studi anatomici hanno confermato la presenza di tracce di sangue nel suo alcol.
  • Ha trovato la cura per il COVID-19

Voci correlate[merdifica facile | merdifica]