Gulag

Da Nonciclopedia, la pseudo-enciclopedia pseudo-libera.
Jump to navigation Jump to search
Freccia blu.png Voce principale: Comunismo
Tu vivi per il partito, tu vivi per il partito, tu vivi per il partito...
« Gulag Soggiorni, un incubo a occhi aperti »
(Motto della compagnia)
« Peccato, avevamo delle buone idee in comune »
(Hitler ricorda con malinconia Stalin)
« Quanto mi piace il Gulag »
(Abitante di Mosca prima di finirci veramente in un Gulag)

I Gulag, in russo ГУЛАГ [1] erano riformatori per giovani discoli con diversi programmi per il reinserimento nella società socialista[2], queste utilissime strutture risiedevano in una rinomata località sciistica dell'epoca. Essi hanno portato benessere e libertà, come ogni invenzione comunista, naturalmente.

Storia[merdifica facile]

Lavorare in un gulag poteva avere degli spiacevoli effetti collaterali, come la morte.
« Prima della grande rivoluzione bolscevica era il caos. »
(Reinterpretazione della Bibbia da parte del commissariato culturale sovietico)

Dopo la rivoluzione bolscevica, il partito comunista non sapeva dove stipare tutta quella feccia menscevica, così al grande rivoluzionario Vladimiro Lennino venne in mente di riattivare i campi zaristi per mandare in pensione i menscevichi nella già nota località sciistica della Siberia. Dopo la fine della Prima guerra mondiale 2, la vendemmia Stalin adottò un paio di modifiche a questi simpatici campi di redenzione; [3]questo portò ad una grande diminuzione della popolazione di tale comunità perché morirono per le radiazioni e per la fatica furono mandati in missione di spionaggio. Hanno avuto particolare successo in Italia i due agenti che portano i nominativi di Romano Prodi e Fausto Bertinotti (i loro veri nomi sono nascosti nell'archivio segreto URSS che si trova nel Vesuvio, insieme alla super-antenna spia-chimica da loro installata). I Gulag vennero costruiti in amene località isolate per impedire ai clienti di infettare altra gente con la loro mentalità capitalista, come l'arcipelago di Gulag, oggi conosciuto come l'arcipelago di Fær Øer; la maggior parte degli internati erano dei poveri disgraziati che potevano minare la stabilità dello stato sovietico; stranamente dopo l'attivazione di tali campi aumentò l'industria del settore di pelliccerie e la produzione di parrucche con frangia fluorescenti, cosa che non provocò dispiacere da nessuna parte tranne che nel'estremista Truzbechistan[citazione necessaria]

La propaganda[merdifica facile]

Gulag soggiorni.jpg

I Gulag erano considerati tra i migliori campi di concentramento centri di raccolta di persone problematiche di tossico-dipendenza capitalista, e venivano osannati da tutto il grande popolo sovietico per la loro grande efficacia nel "far guarire" i potenziali traditori della gruande muadre Russia!.

Qui segue uno dei tanti annunci del commissariato politico sui gulag[merdifica facile]

« Grande popolo sovietico!

Siete stanchi di parenti problematici? Bene, contattate immediatamente il commissario più vicino e un'unità di gentili volontari sopraggiungerà presto a prelevarlo per condurlo immediatamente in una delle nostre comunità di correzione politica, in cui potrà dedicarsi a tante attività per l'aiuto della nostra grande madre patria, come:

  • Consulenza geologica
  • Lavoro in miniera
  • Artigianato tradizionale
  • Lavoro come operaio in fabbrica
E molti altri ancora, quindi cosa aspettate? Denunciate Aiutate i vostri amici/parenti che hanno smarrito la retta via a ritrovarla! »

Tipi di comunità di "aiuto"[merdifica facile]

Il campo dell'ozio [4][merdifica facile]

Questo tipo di comunità era pensata per gli scienziati pazzi e nazisti[citazione necessaria] che dovevano pagare il loro debito con la grande società russa, sviluppando grandi progetti tecnologici come il motore a gatto imburrato, il frigo a pedali ed il moto perpeto.

Il manicomio[5][merdifica facile]

I gentili e disponibili volontari dei campi

Qui venivano internati tutti i pazzi che osavano mettere in discussione le idee di Karl Marx, che osavano infangare il ricordo di Lenin[6] e che mettevano in dubbio l'arbitraggio nelle partite della Coppa del Soviet.

I campi minorili[merdifica facile]

I campi minorili erano quei posti dove venivano mandati i bambini che possedevano più di due trenini giocattolo e quindi considerati capitalisti. Qui cucivano i palloni di cuoio della Nike utilizzati dalla nazionale russa.

Il campo Emosky [7][merdifica facile]

Non esiste posto migliore per gente come te, o schifoso emosky: qui siamo attrezzati con vasche di raccolta ematica, [8]ma sappiate che qui i finosky capitalisti che tanto amate, con quei capelli lunghi e truccati come le prostitute di Novgorod, non sappiamo cosa siano, e non tolleriamo lamette; sono ammessi solo falci e martelli Да здравствует Сталин.

Il campo della morte di lavoro duro[merdifica facile]

Qui i nemici della patria potevano redimersi dalla loro grave mancanza verso il partito facendo lavoretti nelle miniere di uranio,[9] e impianti di smaltimento di salutari scorie nucleari; questi lavoretti potevano creare qualche problema agli internati, come ad esempio fluorescenza e radioattività permanente, ma si fa questo ed altro per il partito.

Effetti collaterali[merdifica facile]

BigBrother.jpg
PSICOREATO!!
rifer at nonarticolo rapidente vapor da Psicopolizia su indicaz Miniverista.
nonpace è pace - nonservo è servo - nonsapere è forza
   Arcipiùcompleto capimento??
NEI GULAG NON ESISTONO GLI EFFETTI COLLATERALI
PERCHÉ
NELLA RUSSIA SOVIETICA GLI EFFETTI COLLATERALI HANNO TE!!

Argomenti correlati[merdifica facile]

Altri progetti[merdifica facile]

Note[merdifica facile]

Cioè, stai davvero leggendo le ♪♫note♫♪?! Pazzesco...
  1. ^ adesso sono cazzi tuoi
  2. ^ Hahaha, avete capito? Società socialista... No eh?
  3. ^ Lavori forzati nelle miniere di uranio e altre simpatiche cosucce
  4. ^ Sì, hai sentito bene, qui puoi oziare, ma adesso torna a spaccare pietre
  5. ^ Dovresti provarlo
  6. ^ Cosa di competenza di Stalin
  7. ^ E fammi un sorriso, dannazione!
  8. ^ Non sprechiamo mai niente. Niente!
  9. ^ Senza protezione ovviamente, a noi soviet basta il partito


←ИО ТЭМРГДТЭ ? ИФ РАЯТУ ! ...БЯЇGУТТЭ БАЯДОТ, БАЯДФТ !!!
Russie: AbkhaziaArmeniaAzerbaijanBielorussiaDDREstoniaGeorgiaKazakistanKirghizistanLettoniaLituaniaMoldaviaNagorno-KarabakhOsseziaSiberiaRussiaTagikistanTurkmenistanUcrainaUzbekistan
Lingue: ЯuššoUčяaiиoБiэloяцššф
Zone incazzate: CeceniaDagestanUn po' tutto il CaucasoJacuziaKamchatka
NomiFioriCittà: MoscaBerlino EstLeningradoKievTaškentMinskBakuAlmatyNovosibirskHarkivSamara MorganSverdlovskTbilisiErevanOdisseaRostovVladivostokČeljabinsk
Capoccioni: PizzettoBaffonePassavi di lì per casoBellicapelliIl Bello10 minuti da Soviet5 minuti da SovietGorby GlasnomanLukash Skywalker: L'impeяo colpisce ancoraBorat SagdiyevIl monaco pazzoPalla di neveNikolai BelinskiDeluso di sinistra
Parchi giochi: ČernobylGorkij ParkGulag ParkPlanet OSemipalatinsk
Gioiose macchine da guerra: È una cagata pazzesca!Muro di BerlinoPoligono di BajkonurTrabantTupolevRazzi KatjušaLame rotantiAlabarda spazialeVerso l'infinito e oltre!Programmoski SputoskiStazione Orbitante Minchia I Russi
Gяande Stoяia: Storia di Grande Madre RussiaRivoluzione d'OttembreBolscevismoSol dell'avvenirCollettivismoSocialismo realeEx Russia, ScientiaPrimavera di PragaTrotsky & Hutch
Gяandi eяoi di Gяande Madяe Russia: • Juri GargarismSkakko KasparovAleksej StachanovSciostacovicMajaloskijLaikaAlieni comunisti
Organi di Partito: PCUSArmata RossaKGBNKVDRKATransessualeiberiana