Great Khali

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libertina.
Jump to navigation Jump to search
« Dream of Khali-fornication, dream of Khali-fornicaaatioon! »
(Red Hot Chili Peppers sul proprio sogno erotico più frequente)

The Great Khali è l'attuale campione del mondo della DabliuDabliuEsticazzi.
No, inutile dire che la cintura è di Pasto Serale, il campione è lui. Sempre.

Biografia[merdifica facile | merdifica]

Origini[merdifica facile | merdifica]

Khali da giovane, durante una partita con la nazionale indiana di polo. Il lottatore è il primo a destra.
Quello con in groppa il fantino vestito di giallo, per intenderci.

La genesi del Grande Khali è sconosciuta, e la sua scarsa abilità oratoria rende piuttosto difficile riuscire a ottenere informazioni in proposito dal diretto interessato.
La tesi più accreditata è sicuramente quella secondo cui il gigante sarebbe stato catturato da Vince McMahon in persona durante una battuta di caccia nel Punjab.
Considerando però che il patrono della WWE, malgrado le apparenze, è solo un sessantenne gonfio di steroidi, quell'"in persona" non andrebbe inteso troppo alla lettera.

Comunque, appurata l'impossibilità di ricavarne qualcosa di utile, tipo un tappeto gigante o un trofeo da appendere sopra al camino, il signor McMahon decise di impiegare il povero Khali in maniera ancora più umiliante, ovvero costringendolo a schiaffeggiare dei figuri in calzamaglia.

L'esordio[merdifica facile | merdifica]

Fin dall'inizio la carriera del grande Khali sembrò indirizzata verso grandi imprese[buona questa!]: al suo esordio a SmackDown! il nostro si mise subito in mostra, ponendo le basi per una faida con l'Undertaker, una rivalità che ruotava intorno alla proprietà di un barattolo di Nutella formato famiglia. L'avvio della faida fu nettamente a favore del gigante indiano, che fin dal primo incontro fece cadere il becchino come una pera matura, colpendolo con un potentissimo frontino. Poco tempo dopo fu però costretto a disertare il ring per problemi al fegato, dovuti probabilmente a un tentato atto di cannibalismo ai danni di "Stone Cold" Steve Austin.

Great Khali va incontro a una sconfitta schiacciante.

Superato il periodo di degenza, e persa la faida contro il becchino, che lo sconfisse sfruttando l'allergia di Khali alle sediate in testa, il gigante indiano passò un trimestre fuori dalle scene a causa di un'operazione alle ginocchia, consumatesi a causa della necessità, da parte di Khali, di mettersi carponi per poter parlare a quattrocchi con qualsiasi interlocutore.

Cominciò a delinearsi, insomma, quella che sarebbe stata una costante nella carriera di Khali. Il nostro riesce a sconfiggere chiunque gli si pari davanti usando solo due mosse[1], e riuscendo così a dominare qualsiasi faida, senza però ottenere alcun risultato: una settimana prima del pay-per-view decisivo il gigante indiano sarà costretto a ritirarsi a causa di un malanno qualsiasi, da una lesione ai tendini alla salmonellosi, venendo così sostituito nell'incontro dal pirla di turno.
Dopo i soliti due o tre mesi di convalescenza, il Grande Khali tornerà a lottare, dando il via a una nuova e proficua serie di vittorie contro campioni del calibro di Funaki e Simon Dean, per poi sparire nuovamente appena si tratterà di concludere una rivalità seria[citazione necessaria].

Khali nella Extreme[l'ha detto Voyager!] Championship Wrestilng[merdifica facile | merdifica]

Ai tempi d'oro dell'ECW, perfino un oggetto apparentemente innocuo come questo avrebbe potuto essere adoperato come arma.

Al suo ritorno in federazione, la dirigenza ritenne opportuno spedire Khali all'ECW. Quest'ultima era stata in passato una scalcinata federazione di Filadelfia, in cui si ovviava alla carenza di fondi per imbastire e pubblicizzare uno show decente costringendo i lottatori a esibirsi in acrobazie circensi, oppure imponendo loro di massacrarsi sfruttando qualsiasi corpo contundente presente sul ring e dintorni, spettatori compresi. La federazione di Stamford, che ne aveva rilevato il marchio dopo la bancarotta del 2001, aveva sfruttato la fama di federazione sadica e immorale, acquisita dall'ECW nel corso degli anni, per produrre un nuovo show, con meno violenza, acrobazie e uso fantasioso di oggetti comuni per fini sadici, ma più chiacchiere, tette e culi, in pieno stile WWE.

Il perché sia stato spedito lì un indiano dislessico affetto da elefantiasi, quindi non in grado di fornire nessuno dei sopracitati elementi, rimane un mistero. Tra l'altro, visto che in questa sede Khali non ha compiuto azioni degne di nota[2], non è il caso di dilungarsi oltre.

Khali World Heavyweight Champion, ovvero "così son capaci tutti"[merdifica facile | merdifica]

Dopo l'infruttuosa esperienza all'ECW, il Grande Khali fu portato a svernare a Raw, dove contribuì a dimostrare ancora una volta l'incompatibilità del mondo del wrestling con quello reale, e riuscì nell'impresa di far sembrare per confronto un lottatore con stile perfino John Cena, che potrebbe essere definito un "tecnico del ring" solo nell'ipotesi che sia lui a montarlo.

The Great Khali, per nulla entusiasta di essere diventato campione, non riesce a trattenere un poderoso sbadiglio.

Giunta l'estate, la dirigenza della WWE dovette tirare le somme sull'esperienza di Khali a Raw: dato che nel bagagliaio non c'entrava, e non era quindi possibile abbandonarlo in autostrada, fu necessario spostarlo nuovamente di roster con la scusa della draft lottery, nella speranza di trovargli un posto dove potesse avere una qualche utilità.

Khali tornò quindi allo show blu, dove la sua carriera ebbe una svolta: l'infortunio di Edge rese vacante la cintura e il posto di cattivone dominante, rendendo l'indiano l'unico papabile alla successione. Dopo una combattutissima "Battle Royal" il Grande Khali divenne il nuovo campione dei pesi massimi, superando il David di Michelangelo nel ranking dei lottatori statici.

Khali oggi[merdifica facile | merdifica]

Dopo aver perso il titolo dei pesi massimi contro Batista, in un match dinamico come una partita a scacchi, il grande Khali è andato incontro a una serie allucinante di sconfitte e umiliazioni, riuscendo a perdere addirittura la Royal Rumble. La sua mole lo avrebbe dovuto rendere uno dei favoriti, ma un cavillo nel regolamento aveva consentito agli avversari di ottenere la presenza sul ring di un muletto[3], in seguito utilizzato per scaraventarlo fuori, al di sopra della terza corda.
Questa serie di eventi negativi ha spinto Khali a passare dalla parte dei buoni, nel tentativo di riequilibrare il proprio Karma.

In seguito a questa storica decisione, la vita di Khali ha subito una svolta radicale: continua ad avere una visibilità ridicola, ma è passato da cattivo di quart'ordine a intermezzo comico, seguendo le orme di altre leggende del wrestling, come Chavo Guerrero o Gregory Helms.

Curiosità[merdifica facile | merdifica]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Contribuisci a scop migliorarla disintegrando le informazioni nel corpo della voce e aggiungendone di inappropriate

  • The Great Khali non è statico, né tanto meno goffo: è solo attendista, e attento acciocché il pubblico si diverta.
  • In India, per misurare la proboscide degli elefanti si usa il pene di Khali.
  • I ghiacciai del Polo Nord si stanno sciogliendo solo perché Khali ha alzato la temperatura del suo scaldabagno.
  • Quando Khali si spruzza il deodorante, in India piove acido.
  • Marte è rosso perché Khali l'ha picchiato a sangue.
  • Il muro di Berlino è caduto perché Khali l'ha guardato storto.
  • Khali è stato il primo Indiano a mettere un piede sulla Luna. L'altro era ancora in India.
  • La rotazione della Terra è generata dai passi di Great Khali.
  • Un incisivo di Khali pesa quanto Rey Mysterio.

Note[merdifica facile | merdifica]

  1. ^ Non perché sia impedito, ma perché non ha bisogno di sforzarsi più di tanto.
  2. ^ L'autore di questo articolo non ritiene una rivalità con Tommy Dreamer un evento degno di nota.
  3. ^ Inteso ovviamente come carrello elevatore, non c'entra niente con la Formula 1.
Gli eroi, i cattivi e tutti i personaggi del breslin, scelti per voi dai più grandi esperti del mondo!
DabliuDabliuEsticazzi - Piggì taim Lo SplendidoBig "Maurizio Costanzo" ShowTariboChristianCP MunkIl Grande CalìGiovanni Pasto SeraleCane'sta MizNutelloneRandy Norton AntiVirus™Re MisteriosoMaionese ScimusDe RocIl SottometterePaolo Michele LevalcazzodaquaVincenzo er PiacioneZack Ryder
DabliuDabliuEsticazzi - Qualche anno fa BaristaTartufoneBrocco LesnerL'Inutile ChavoCristosantissimo BenedettoChris GericoEddi La RazzzaaaDi Eig • I FinleyGregorio ElmiPennelloneCornutoneMick FoleyEr MollazzaRico RicchioScotty 2 HottyScion MaicolStacy KeiblerStiv OstinL'Uomo NeroSignorina Margherita
World Wildlife Fund - La Preistoria Andre the GiantBam Bam BigelowBig Boss ManDoink the ClownDusty RhodesIron SheikJake "The Snake" RobertsKing Kong BundyKoko B. WarePaul BearerRoad WarriorsRoddy PiperThe Honky Tonk ManThe Ultimate WarriorYokozuna
Total Noia A vita A.J. StylesAl KoganBig Poppa PumpCartone AngoloEric "Parrucchino" BiscioffGeff, Ardi!Ma è TardiMr. KennedySabuPanzoa GiòAr Vi DiQuello dei Police
World Crappy Wrestling David ArquetteDennis RodmanFour HorsemenIl vecchiaccioDiesel Metano GPLGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOLBEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEERGInsane Clown PosseLex Lugern.W.oScott HallShockmasterVince Russo
Altro Abuso di asteroidiChristian RecalcatiE-FedGiacomo Ciccio ValentiExtreme Communist WrestlingHardcoreManuali:OmicidioSpoilerTerribile sedia di plasticaTifoso rosicone di wrestlingWrestling italiano