Discussioni Nonsource:Traffico

Jump to navigation Jump to search
Segui tutte le discussioni nella Bettola, il ritrovo dei nonciclopediani!

E se sei registrato, vieni a chattare in Loggia!

Bravo assai codesto giovine poeta. Con sapiente uso dei canoni futuristi, immerge il lettore ignaro nella caotica atmosfera del romano traffico. La potenza poetica emerge violenta con l'accorto uso di dialettali espressioni frammiste ai suoni, pur grezzi e alienanti, della città moderna. Marinetti sarebbe fiero di te, o fanciullo seguace della futurista ars poetandi. --Blueyes2002 disc 13:28, lug 3, 2016 (CEST)

Mentre leggevo ho chiuso gli occhi e mi sono sentito al centro di un incrocio. Fantastica. Fantastico anche il fatto che sono riuscito a leggere ad occhi chiusi.--Treffoconfessa - CCSC 15:09, lug 3, 2016 (CEST)