Discussione:Lettere mancanti nell'alfabeto inglese

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search

So che provvederete subito a proscrivere questa pagina, ma mi fa troppo ridere lo stesso. E tradurrò su altre nonciclopedie. :-Þ

dimenticavo: è ispirata ad un fatto su Chuck Norris ("l'alfabeto inglese è composto da 32 lettere ma solo C.N. sa quali sono le altre 6). Articioch


Chuck.jpg
La pagina Lettere mancanti nell'alfabeto inglese ha subìto una votazione per la cancellazione
al termine della quale è stato deciso di NON CANCELLARLA.

La pagina è salva nonostante i dubbi sul suo rispetto delle linee guida, ma l'autore della stessa, o chiunque stia leggendo, farebbe bene a ravvedersi e provvedere a migliorarla. Forse la prossima volta non avrà la stessa fortuna...

Firmato: Logo Bittorrent.pngBigJack 14:51, ago 27, 2010 (CEST)
Controfirmato: Chuck Norris

Quest'articolo (1) È una stronzata (2) È una stronzata pure sbagliata(http://en.wikipedia.org/wiki/English_alphabet), e questo da qualsiasi punto di vista la si osservi( http://en.wikipedia.org/wiki/Old_English_Latin_alphabet) (3) L'ho già detto che è una stronzata? Come primo atto della mia prossima iscrizione a Nonci, desidero calciarotarlo in orbita. Qualcuno ha qualcosa in contario? Ah, l'autore non conta, ovvio! ^_^ --83.211.48.5(disc) 21:09, giu 3, 2011 (CEST)PleasePocket

Questa voce diventa molto meno divertente quando ti rendi conto che quello delle "lettere mancanti" (in realtà suoni cui non è dedicata una lettera propria) è una caratteristica di tutte le lingue che usano l'alfabeto, italiano compreso: che dire di suoni come "sc", "gn", "gl" o "ch", o del fatto che la "j" non si usa mai sostituendola erroneamente con la "i", o ancora che usiamo "cs" quando già esiste "x"... Non sto a rosica', dico solo che chi non è senza peccato è meglio che si tenga le mani in tasca.--Sburrocrate  WEDHRO Chiedi al Moai! 23:50, ott 21, 2016 (CEST)