Delfino curioso

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera con l'indulto.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Delfino curioso...
« Ciao Ulisse! Sono tornato! »
(Il ragazzino delle caramelle Big Frut ad Ulisse il delfino curioso.)
« Pronto? Manicomio di Riccione? Presto, è urgente! C'è un venditore di caramelle che crede di parlare coi delfini! »
(Il custode dell'Aquafan di Riccione vedendo il ragazzino rompipalle delle caramelle Big Frut parlare con un delfino.)
« Beato te che non leggi gli ingredienti delle Big Frut... »
(Pier Paolo Pasolini su delfino curioso.)


Ciro Ulisse Ascione (Golfo di Napoli, 1992 - ???), è un famosissimo e pericoloso serial killer. Emigrato come ogni napoletano in cerca di lavoro verso il Nord Italia, dopo un breve periodo in cui ha svolto l'attività di ritrattista in Piazza del Duomo a Milano facendo le caricature col carboncino, è stato ingaggiato dall'Aquafan di Ricc(h)ione come attrazione per turisti. Purtroppo durante la sua permanenza in tale luogo, si è imbattuto in un ragazzino rompipalle che vendeva le caramelle. Il ragazzino passava giorno e notte a parlare con Ulisse, suscitando nel delfino desideri di violenza; un giorno, stufo della situazione, ha tentato di aggredire il ragazzino riuscendo però solo a sfiorare un pacchetto di caramelle nelle sue mani; per tale gesto, l'idiota ha creduto che Ulisse volesse rubargli le caramelle, e quindi l'ha battezzato Delfino Curioso.

Ulisse con l'emicrania per le chiacchierate del ragazzino pirla delle caramelle.

Ulisse oggi

Ormai superato il limite della pazienza, Ulisse ha finalmente ucciso il ragazzo dell'Aquafan di Ricc(h)ione, ed ha giurato odio eterno a tutti i venditori di caramelle esistenti sulla faccia della Terra. Oggi è ricercato a livello internazionale per i numerosi omicidi commessi nei confronti dei venditori di caramelle, e sono stati scritti già 3 gialli da Jessica Fletcher che lo vedono protagonista.

Amici e compagni di merende