Convenzioni di Vaginevra

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che ci libera dal male.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Vorresti essere altrove? C'è anche Quelle che (purtroppo) non c'entrano niente con la figa, vedi Convenzioni di Ginevra.


« Ogni individuo, nel suo amplesso, è libero di... darla! »
Anche Nonciclopedia ha sottoscritto le convenzioni di Vaginevra


Le convenzioni di Vaginevra consistono in una serie di trattati sottoscritti da tutti i paesi liberi dell'ONU durante il MISEX del 2001; esse costituiscono, nel loro complesso, un corpo giuridico di diritto internazionale della patata, noto anche sotto i nomi di diritto degli uomini-zerbino o diritto dei single e rovescio della medaglia.

Breve storia[merdifica facile | merdifica]

Amnesty International da sempre si batte per promuovere la libera circolazione della patata negli stati membri, combattendo da anni contro le ingiustizie rappresentate dalla verginità e dalla castità.

Dopo che nel 1948 aveva spinto per la sottoscrizione della Dichiarazione universale dei diritti umani, AI si fece sostenitrice dei diritti dei single, mobilitandosi per la regolamentazione, tra le altre cose, delle coppie aperte, dei sexy shop e dei toga party promiscui.

Dopo molte manifestazioni alcoliche di cui nessuno ricorda niente per ovvi motivi di post-sbornia, gli stati membri dell'ONU sottoscrissero i seguenti articoli.


Il testo[merdifica facile | merdifica]

  • Art 1 - La patata è un bene comunitario e ogni individuo deve avervi libero accesso, indipendentemente da sesso, religione, orientamento politico e condizione economica.
  • Art 2 - Nessun uomo ha il diritto di soggiogare o mettere in schiavitù una passera. La figa è come il "piatto dell'amicizia": va condivisa.
    • Art 2 bis - Fidanzare Manuela Arcuri è un'ingiustizia contro la popolazione maschile.
  • Art 3 - L'omosessualità è un diritto inalienabile. Ricorda: ogni frocio sul pianeta significa una vagina in più per te.
  • Art 4 - "Moglie" e "Marito" non sono sinonimi di "Unico partner sessuale della tua vita".
  • Art 5 - La prostituzione è una professione che gode di pari dignità delle altre ed è regolamentata dal libero mercato, a patto che nessuna prestazione superi i 200€ a botta.
  • Art 6 - La figa è come la precedenza: nel dubbio è meglio darla sempre.

Conseguenze internazionali e ripercussioni socio-economiche sulla popolazione[merdifica facile | merdifica]

Chiù pilu pe' tutti!