Bello FiGo

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia che libera la gola e calma la tosse.
Jump to navigation Jump to search
L'amicizia fra Bello FiGo e la sorella Alessandra.
Bello FiGo approva.
« Non mi sporco le mani perchè sono già nero...  »
(Bello FiGo nel celebre discorso ai muratori bergamaschi" )
« Vattene via!!”  »
(La Mussolini esorta il cantautore a celebrare la sua arte al di fuori degli studi televisivi.)
« Swag... perdona lei, perchè non sa cosa cosa fa... »
(Bello FiGo misericordioso)
« Chi sei tu? »
(Bambino a Bello FiGo)
« Non studi religione a tua scuola? »
(Bello FiGo in risposta)

Il Duca Abasi Lisimba Mopati Asgara Oronzo Conquistatore del Ghana e delle terre sconosciute, anche conosciuto come Bello FiGo (o Gucci Boy), è forse il più grande poeta cantautore dei nostri tempi (ovviamente dopo Gasparri). Risulta infatti il cantante più venduto e ascoltato al mondo negli anni 2010. Quando vedete una figa bianca significa che anche Bello Figo è nei dintorni (e siccome il poeta narra di essere Antonio Conte, Donald Trump, Maradona e molte altre persone ciò è perfettamente possibile)

Biografia[merdifica facile | merdifica]

La nascita di Bello FiGo.

Si pensa che Bello FiGo sia stato generato il 23 Febbraio 1994 in Ghana da un esperimento finito male. A causa dell'incidente, lo stato arretrato e feudale decide così di sbarazzarsi dell'abominio catapultandolo. Una volta in aria, dopo qualche estenuante minuto di volo, il mostriciattolo inizia la discesa verso terra a una velocità di 324 km/s ma sfortunatamente cade in un cassonetto della spazzatura che, come ci insegna Hollywood, potrebbe ammortizzare anche la caduta di una mucca slava. Una volta a terra Bello FiGo si ritrova così in uno sperduto villaggio dello stato (o forse era Bassano del Grappa) dove viene cresciuto da una famiglia rumena che lo trova nel cassonetto avvolto in un preservativo taglia XXX XL. L'allegra famigliola è costituita da padre narcotrafficante di droga in 27 stati diversi, madre negriera e tenutaria e sorella Alessandra Mussolini pluriricercata piromane-ninfomane. Fin da subito il giovane Oronzino (epiteto datogli dalla madre a causa del suo quarto nome) mostra uno spiccato talento nell'ambito della musica e della pornografia seriale, tuttavia i genitori non vogliono che egli diventi un fenomeno da baraccone come la sorella e vietano all'adolescente di mostrarsi in pubblico. Il ragazzo però non si arrende e continua ad esibirsi nei locali più squallidi e logori del villaggio in cambio di lecca-lecca alla marijuana usati e croste di pizza. Divenuto maggiorenne, in disperata cerca di fortuna scappa in Italia con l'acqua-scooter dello zio Florentin (anch'egli Rumeno) assieme alla sorella, ma vicino la costa siciliana il motore finisce la scorta di uranio impoverito e la giovane promessa è costretta a procedere a nuoto. La sorella invece viene ripescata da un peschereccio russo, e non si sa come diventa politico. Arrivato a Lampedusa lo stato lo accoglie come rifugiato e lo colloca in hotel a 4 stelle vicino Padova (con tanto di scuse per il fatto che in stanza non ci sia il frigo-bar) ed è proprio qui che l'autore incomincia la sua carriera da ̶p̶o̶r̶n̶o̶a̶t̶t̶o̶r̶e̶ cantante.

Le Opere e i Temi affrontati[merdifica facile | merdifica]

Vasta è la discografia rilasciata dall'autore fino ad oggi: si contano 2674 brani (28 togliendo tutte le tracce costituite da soli rutti e orgasmi). Ecco alcune delle opere più famose:

  • Traccia orgasmi 234: Fu composta da "Oronzino" il 23 agosto 1997 per l'onomastico della stesura del patto Molotov-Ribbentrop. I temi principali sono: Il linguaggio orgasmato e la sua nascita, gli orgasmi, il patto Molotov-Ribbentrop, Il linguaggio orgasmato e la sua nascita, gli orgasmi, il patto Molotov-Ribbentrop, Il linguaggio orgasmato e la sua nascita, gli orgasmi, il patto Molotov-Ribbentrop e Franco Di Mare. Il brano è la 234esima traccia orgasmale (o onomatopeica orgasmale) composta dall'autore.
Bello FiGo Totti.
  • Sembro Francesco Totti: La canzone, frutto di mesi e mesi di dura meditazione e preparazione psicologica, è più che altro una rivelazione che in realtà già tutti si aspettavano: Bello FiGo è in realtà Francesco Totti, il celebre ex giocatore dell'Albinoleffe. Prove che lo certificano sono il vero nome completo che nascondeva "Bello FiGo Totti" e la sua "figa" bionda che lo afferma.
  • Pasta con tonno: Dichiarata patrimonio dell'unesco e inno nazionale del Guatemala, l'opera tratta temi come l'obesità infantile, la fame nel mondo, il far bisogno giornaliero di pasta col tonno, l'effettivo miglioramento nelle prestazioni sessuali che solo il tonno può dare e molti altri concetti non elaboraboli dal cervello umano. L'autore prende molto sul serio l'ambito della nutrizione e della giusta alimentazione, egli infatti è profondamente traumatizzato da una spiacevole vicenda che lo vide ingurgitare quattro pile alcaline, una confezione di riso Scotti e 7 lampadine a risparmio energetico mentre era strafatto. Solo dopo 9 settimane di prognosi riservata Bello FiGo, uscito indenne dall'incidente, dichiarò che a stroncarlo non erano state tanto le lampadine e le pile quanto il riso Scotti. Inoltre grazie agli esami che gli vennero fatti furono scoperti 8 nuovi tipi di droga e un paio di malattie veneree.
Coincidenze?? IO NON CREDO.
  • Mussolini: Avete mai notato la somiglianza fra Gucci Boy e Mussolini? (vedi anche [1]) Alcuni la chiamano bufala mediatica, alcuni complotto, noi la chiamiamo SOLIDA VERITÀ!!
  • FIFA 17: Siamo nel inverno del 2008, il giovane cantautore Abasi Lisimba Mopati Asgara Oronzo (Totti) Conquistatore del Ghana e delle terre sconosciute si trova nella sua stanza a contemplare il vuoto e a rimuginare su questioni esistenziali, quando ad un certo punto arriva il colpo di genio... ora tutto era chiaro. Finalmente Bello FiGo aveva formulato la risposta a tutto : Fifa 17. Dopo la stesura della canzone e della sua pubblicazione il mondo cambiò completamente in tutti i suoi aspetti e ancora oggi è conservato una targa in onore all'autore nel palazzo ONU. Non si sa ancora il motivo per cui Fifa 17 dovrebbe cambiare il mondo ma ci fidiamo completamente della parola di Bello FiGo.
  • Alfonso Signorini: Un' altra scomoda verità viene fuori con questo brano. Bello FiGo infatti, oltre ad essere già il 25% dei personaggi famosi Italiani, è anche Alfonso Signorini. Anche questa volta ci sono le sue fighe a testimoniarlo anche se un po indispettite per il fatto che quando l'autore le "scopa" (come dicono le ragazze) egli le disprezzi per i propri capelli.

Curiosità[merdifica facile | merdifica]

  • Bello FiGo fino ad oggi ha vinto non solo 4 premi Nobel per la letteratura e 6 Polar Music Prize, ma anche 1 premio Nobel per la fisica, 1 Oscar e una coppa per il terzo posto a un torneo di calcetto a 5.
  • Grazie a Bello FiGo oggi conosciamo il genere onomatopeico orgasmale, alcune teorie sub-atomiche formulate da lui e i tacchi o' Furios.
  • Pur essendo Alfonso Signorini, Bello FiGo (o Gucci Boy) non è gay.
  • Nel 99,7% dei brani del cantante sono presenti nessi come "tutti i miei amici sanno che..." o "anche le mie fighe dicono che...".
  • Bello FiGo è anche John Cena (come afferna in "John Cena SWAG WRESTLING")
  • Attualmente Bello FiGo è venerato in piu di 26 stati asiatici che riconoscono lo Swaggesimo come unica religione.