Superfluo

From Nonciclopedia
Jump to navigation Jump to search
« Una volta è venuto in nostro aiuto, avevamo forato una gomma. Si, sapevamo usare il crick! »
« Appena la madre lo ha visto ha chiesto per quanto avrebbe dovuto tenerlo. »
« Ora devo andare, sento che qualcuno non ha bisogno di me! »
(Superfluo.)

Superfluo è un supereroe ovvero, anche se è superfluo ribadirlo, una persona con dei superpoteri.

I superpoteri

Egli è l’eroe in grado di illuminarsi in piena luce e di spegnersi al buio. È colui che potrebbe salvarti dall’annegamento quando ti sei perso nel bel mezzo del deserto. È il buon samaritano che ti porta da mangiare quando soffri d’indigestione, l’amico che ti offre una birra quando sei ricoverato per coma etilico; colui che viene in tuo soccorso spalmandoti di crema abbronzante quando vai a vedere un’eclissi solare.

Questo indumento è decisamente superfluo.

È il lungimirante individuo che regala preservativi agli impotenti e pillole anticoncezionali alle donne in menopausa; colui che aiuta a radersi chi soffre di alopecia; il soccorritore che ti pulisce il culo con la merda.

È l’eroe che ruba ai poveri per dare ai ricchi; che allieta, intonando soavi canzoni, le monotone giornate dei sordi; colui che spiega ai ciechi quanto c’è scritto sul giornale mediante il linguaggio dei segni; il mecenate che regala ghiaccio agli eschimesi e porta camion di sabbia nel Sahara; colui che regala pillole per l’allungamento del pene ai superdotati.
È l’onnipotente sciamano in grado di ammazzare a comando i cadaveri e di resuscitare i vivi; colui che viene a casa tua a stirarti i completi di lino; l’onnisciente maestro che spiega la fisica ad Einstein e insegna al cazzo a pisciare. Il generoso che regala termosifoni ai masai e porta bottiglie di acqua salata al mare; quello che fornisce i lettori mp3 alle scuole per sordomuti; il filantropo che regala gli occhialini 3d ai ciechi, i megafoni ai muti, le scarpe a chi è stato mutilato di entrambe le gambe e i guanti a chi ha perso le mani.
È il sant’uomo che regala libri di astrofisica agli analfabeti e computer ai mormoni che vivono senza corrente elettrica. È l’amico degli animali che tosa i serpenti e pettina i pesci. È quello che distribuisce costumi da bagno nelle spiagge per nudisti e coriandoli ai funerali. È il fine amatore che lecca il clitoride alle frigide e regala il viagra ai priapitici.

La vita

Sesto nato di un parto pentagemellare, da madre Inutile e padre Eccessivo, mostra sin da subito la sua ragione di vita aiutando il ginecologo ad allacciarsi i mocassini. Dopo pochi giorni di vita si fa tatuare sulla pancia il promemoria

« Pervenni alla luce nato vivo e lo sarò finche non sopraggiungerà la morte »
A pensarci bene anche questo indumento è superfluo.

facendosi aiutare dallo zio Ridondante che, per sicurezza, gli ricopiò il messaggio in altre diciassette parti del suo corpo, comprese la fronte, le chiappe e persino il membro (l’unico problema è che da moscio si distinguono solamente le lettere PENE, che è quantomeno superfluo da scriversi lì).

Sin dall’asilo mostrò la sua genialità insegnando ai suoi compagni come respirare e spiegando alla maestra come oggi venga prima di domani ma dopo di ieri.
Dopo pochi giorni abbandonò la scuola ritenendo superfluo continuare negli studi. Si buttò nel mondo del lavoro e si occupò per i successivi ventitre anni di spolverare una cava di gesso. Quindi decise di entrare nell’editoria e pubblicò due saggi dalla straordinaria futilità: “Perché secondo me Fede è filoberlusconiano” e “Dimostrazione in mille punti che Maradona probabilmente si drogava

Attualmente si sono perse le sue tracce, ma si pensa che si stia dedicando ad umidificare i fondali marini.

Apologia di Superfluo

Il dizionario definisce superfluo ciò che sopravanza, che è più del necessario, quindi inutile.

Ma siamo sicuri che sia un male? Il nostro eroe ci ricorda che senza di lui non ci sarebbero l’arte, la musica, le sagre e il rutto libero!
Non bisogna pensare solo al cibo e alla salute, anche la libertà e i siti porno fanno parte della ricetta del vivere sano e biologico. Insomma Superfluo è importante, anzi necessario, e se qualcuno spende tempo e danaro per cose che ad altri occhi possono sembrare futili (come sputare da un grattacielo, vedere il Grande Fratello, dipingersi la faccia di blu, comprare un cobra, lavarsi i denti 3 volte, andare a lavoro) ci sarà pure un motivo!
E quale sarebbe? Potremmo star qui a spiegarvelo ma all'autore di questo articolo sembra superfluo, quindi lo lasciamo alla vostra immaginazione!

Curiosità

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?