Nonnotizie:Roma, trovate sostanze stupefacenti nell'aria

Versione del 19 mag 2019 alle 08:12 di Wedhro (rosica | curriculum) (formatto e riscrivo diverse parti per renderle meno banali e più coerenti)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

1 giugno 2007

Roma – Una ricerca del CNR ha rinvenuto sostanze stupefacenti sospese nell'aria della città, tra cui cocaina, metadone, marijuana e una modesta quantità di ossigeno. Secondo gli esperti, le droghe sarebbero state diffuse nell'aria da Pannella in seguito a un forte attacco di aerofagia dovuto all'ennesimo sciopero della fame. Il leader dei Radicali attribuisce la responsabilità del fatto alla partitocrazia sfascista e cattocomunista, concludendo la dichiarazione dopo solo 10 minuti con un fragoroso peto che porta una sospetta ventata di allegria in sala stampa.

I tecnici del CNR hanno avanzato l'ipotesi che la presenza di tali sostanze nell'aria sarebbe responsabile di un miracolo che la scienza non sa ancora spiegare: non solo la consueta filippica di Pannella aveva per la prima volta un senso, ma è durata meno delle consuete 3 ore e mezza. Purtroppo l'attivazione di un depuratore d'aria avrebbe riportato la situazione alla normalità.

Fonti

  • un barbone «Ultim'ora: Pannella tace dopo 10 minuti» – Leggolo, 1/6/2007

Fonte partitocraticattocomunista