Biscotti cuor di merda

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia con le donnine nude.
Jump to navigation Jump to search
L'accattivante design della busta del prodotto
« Che merda. »
(Generale responso della critica)
« Fate schifo. »
(Il Signor Balocco ai biscotti cuor di merda)
« La mattina non vedo l'ora di alzarmi per mangiarli! »
(Gianni Morandi sui biscotti cuor di merda)

I biscotti cuor di merda sono l'ultima novità prodotta dalla rinomata azienda Culino Bianco e rappresentano l'ideale per cominciare la giornata in scioltezza[1].

Descrizione[merdifica facile | merdifica]

No Wikipedia.png
Per quelli che non hanno il senso dell'umorismo, ci dispiace ma questo articolo non è presente sulla malefica.
Vergogna wiki!

Questi biscotti rinomati in tutto il mondo[citazione necessaria] sono ripieni di escrementi specialmente selezionati: la merda trovata solo nei migliori Autogrill d'Italia. Proprio per questo sapere gli ingredienti precisi di ogni biscotto risulta matematicamente impossibile ma così si è certi che gli stessi siano naturali e ricchi di nutrienti, fra cui:

Più resti di tutto quello che ha mangiato il tizio che ha cagato il ripieno. Ciò dona ad ogni biscotto fragranza e retrogusto unici.

Ricetta[merdifica facile | merdifica]

« Ti sei lavata bene il culo, tesoro? »
Amico che cerca di scroccarti l'ennesimo biscotto. Stavolta gli è andata male.

È possibile realizzare gli omonimi biscotti anche in casa infrangendo la legge e il copyright di Culino Bianco, a patto di aver assunto prima un bel pasto succulento e un vasetto di Activia.
È di seguito riportata l'antica ricetta del maître cacolatier Pier Cagatresbién, inventore dei biscotti cuor di merda ormai miliardario. Seguitela a vostro rischio e pericolo[2].

Ingredienti[merdifica facile | merdifica]

Le quantità non vengono riportate in quanto crediamo nella libertà e la fantasia di chi cucina[3].

Ma niente conservanti o altri prodotti chimici dannosi![4]

Procedimento[merdifica facile | merdifica]

  1. Prendi uova, farina e burro;
  2. Impasta finché non si sarà amalgamato il tutto;
  3. Impasta ancora finché non si avrà ottenuta la giusta omogeneità;
  4. Impasta ancora, lo sai che così non va bene...
  5. Adesso va' in bagno e caga. Ricordati di defecarne una quantità sufficiente per la quantità di biscotti che intendi produrre. Aiutati con un lassativo o andando in bagno dopo il cenone di Pasqua/Natale;
  6. A mani nude o con un retino, non ha importanza, recuperate il prezioso ingrediente che sta galleggiando allegramente nella vostra tazza e portatelo in vicinanza dell'impasto precedentemente realizzato (è proibito usare mollette, abituatevi all'odore);
  7. Formate palline di merda non troppo grandi (2-3 cm di diametro) e imprigionatele nell'impasto fatto precedentemente;
  8. Cuocere a 90° per ventordici minuti;
  9. Servire caldi e fumanti, con mosche che vi ronzano intorno se possibile.

I più esperti sono in grado di defecarli pronti in tavola.

Avvertenze[merdifica facile | merdifica]

Evitare la preparazione casalinga del prodotto se si è affetti da emorroidi.

Sondaggio[merdifica facile | merdifica]

Mangia Merda.jpg <poll>

Mangeresti i biscotti cuor di merda? Sono il mio piatto preferito. No, ma li farei mangiare a te. Li porto sempre in classe spacciandoli per biscotti al cioccolato. A volte li assaggio, se devo vomitare per ricominciare a bere. </poll>

Curiosità[merdifica facile | merdifica]

Icona scopa.png
L'abuso della sezione «Curiosità» è consigliato dalle linee guida di Nonciclopedia.

Però è meglio se certe curiosità te le tieni pe' ttìa... o forse ti incuriosisce sapere com'è dormire coi pesci?

  • I biscotti cuor di merda sono vietati in 250 Paesi del mondo, tranne quelli sottosviluppati dove sono diventati il cibo più diffuso.
  • L'ONU ha proclamato i biscotti cuor di merda alimento dell'anno duemilacredici.
  • Nel mondo delle pubblicità i biscotti cuor di merda ti fanno alzare dal letto meglio della sveglia per quanto sono buoni, in realtà è la puzza.

Note[merdifica facile | merdifica]

  1. ^ Se il buon giorno si vede dal mattino, che bella giornata di merda.
  2. ^ La SIAE spia anche le cucine.
  3. ^ In realtà dipende da quanta cacca fate e quello non è assolutamente prevedibile.
  4. ^ È bene sottolinearlo.

Voci correlate[merdifica facile | merdifica]