Manuali:Generatore casuale di trame per soap opere femminili

Da Nonciclopedia, l'enciclopedia libera...
LogoManuali.png
Questa pagina fa parte della
sezione Manuali di Nonciclopedia
Quote rosso1.png Miranda, in realtà… io ti amo! Quote rosso2.png
~ Colpo di scena alla fine della prima serie di una soap opera femminile.
Quote rosso1.png Miranda, in realtà… tuo padre non è morto! Quote rosso2.png
~ Colpo di scena alla fine della seconda serie di una soap opera femminile.
Una persona normale dopo 2 minuti di visione.
Quote rosso1.png Miranda, in realtà… lei è tua sorella! Quote rosso2.png
~ Colpo di scena alla fine della terza serie di una soap opera femminile.
Quote rosso1.png Miranda, in realtà… tu hai una gemella malvagia! Quote rosso2.png
~ Colpo di scena alla fine della quarta serie di una soap opera femminile.
Quote rosso1.png E che due palle! Ma c’è qualcosa che è effettivamente ciò che sembra in questa serie!? Quote rosso2.png
~ Miranda, al termine della quinta serie, quando scopre che lei in realtà è figlia di una lumaca albina marziana.


Dalla nascita della televisione, esistono le soap opera indirizzate a un pubblico prettamente femminile. Ciò non vuol dire che non esistano maschi che le guardino e se ne interessino, vuol dire solo che questi soggetti non brillano certo per virilità. Tali telenovela, per quanto possano differenziarsi per ambientazione, personaggi e locazione, seguono tutte un filo comune per il loro sviluppo. Esso, infatti, è talmente lineare e prevedibile che può essere sintetizzato come segue.

Scheletro di una soap opera tipo[modifica]

Prima di tutto, la protagonista è sempre una donna, per far sì che le telespettatrici s’identifichino subito in lei. Ella è inoltre tremendamente povera e fa un lavoro orrendo, che al confronto avrebbe preferito nascere in Cina e morire d’infanticidio.
Questi dettagli aumentano l’empatia del pubblico verso la protagonista e sottolineano la pateticità della sua vita. Purtroppo, le sfortune di questa donna non finiscono qui: suo marito è morto o disperso; sorte che tocca al padre, in caso lei sia una sbarbina.
La scomparsa di questa persona dalla sua vita non è meramente situazionale, però, in quanto si viene sempre a sapere che lui conosceva dei segreti o possedeva delle ricchezze nascoste del valore di millanta gilioni di paperdollari. E sì, a prescindere dall'ambientazione e dal momento storico, che preferibilmente è lontano da quello attuale, per giustificare qualsivoglia cazzata, la valuta corrente in questo genere di opere è sempre il dollaro. Questi soldi avrebbero potuto cambiare la vita alla giovane protagonista, che invece è adesso costretta a fare la sguattera per non finire sotto un ponte con i suoi sette figli (o fratelli, se di nuovo è troppo giovane per essere sposata). Dal suo impellente bisogno di denaro scaturirà la scintilla del destino che la porterà a un susseguirsi di alti e bassi, di buona e cattiva sorte, di persone ritenute morte che si fanno vive e persone vive che invece schiattano, per giungere alla felicità e al vero amore.[ahahahah] Il tutto in un numero spaventosamente alto di puntate, superato solo dagli incassi dei furbi produttori della serie che, non paghi del già clamoroso successo, cominceranno a vendere anche gadget di dubbio gusto, come spillette, bracciali e calendari, alle massaie che si masturbano in ogni modo possibile e immaginabile sul possibile andamento futuro della storia.
Alla fine, la protagonista sarà ricchissima, felicissima, piena di amici e non avrà più un cazzo di cui lamentarsi nella sua vita. Il messaggio è "se ce l’ha fatta lei, ce la può fare chiunque!"; ovvero proprio ciò che tutte le donne sognano per evadere, tra una pila di panni da stirare e l’altra.

Generatore casuale di trame da soap opera femminili[modifica]

Tutto quanto sopra esposto può essere esemplificato come segue. E avere successo, addirittura!

La protagonista piange la morte del fratello, promettendo di vendicarlo.
Prologo

Peppina Pauperitas è una donna qualunque. Per mantenersi, lavora come cuoca personale di Ramsey Gordon perché suo marito è scomparso lasciandola sola e piena di debiti, nonostante avesse un pacco così di soldi.

Tipico antagonista da soap opera mentre caga giù per il camino della povera protagonista.
Prima serie

A un passo dal prostituirsi per sopravvivere, facendosi chiamare La Signora Degli Uccelli per non farlo sapere in giro, avviene però un imprevisto. Infatti, trova d’improvviso un lavoro precario ma remunerativo, che le permette di non trasformarsi in una fodera per cazzi. In più, conosce una certa persona che sembra sapere qualcosa sul suo parente ormai fuori dalle scene.

Seconda serie

In una cascata di eventi, la protagonista finalmente viene a sapere che l'uomo che da tanto tempo cercava è da qualche parte, ancora vivo. Lei è felice, il lavoro rende bene e tutto va per il meglio, quando…

*DRAMMA*

uno dei suoi fratelli muore. Ma questa non è la notizia più grave, visto che si affaccia la possibilità che non si tratti di un incidente, bensì di un omicidio premeditato...

Terza Serie

Mentre le indagini proseguono, fa ritorno dalla luna di miele suo cugino sparito mesi prima, portando nuove e incredibili notizie[citazione necessaria] alla protagonista: i politici rubano!
Sconvolta da tale terribile rivelazione, la vita della protagonista crolla su se stessa.

Quarta serie

Come se non bastasse, finalmente le indagini sulla morte di suo fratello sembrano volgere al termine e l’assassino è... uno dei suoi stessi familiari! Egli, scoperto, confessa di averlo ucciso poiché ansioso di ereditare il suo spazzolino da denti; poi si dà alla fuga a cavallo di un cavallo zoppo.

Quinta serie

L’omicida viene infine trovato e arrestato. Lui si pente, tutti lo perdonano perché, del resto, ha solo ucciso una persona, e di nuovo tutti felici e contenti. Il padre della protagonista si fa rivedere poco dopo, ma non è foriero di buone notizie…

E così via, all’infinito. Arriva sempre qualcuno con delle notizie e la trama ha un colpo di scena; mentre ogni tanto, per cambiare aria, qualcuno muore più o meno incidentalmente.

Spoiler.gif
Non ti è piaciuta la trama? Clicca qui per leggerne un’altra!

Soap opera famose per 'ste merdate[modifica]

Curiosità[modifica]

  • L'autore di questo articolo ha già sfornato millemila soap opera diverse usando questo trucchetto, ed è diventato milionario. Fallo anche tu: la ricchezza sulle spalle degli stupidi è davvero alla portata di tutti!
  • Si dice che per ogni episodio di una soap opera trasmesso, un uomo si strappa i coglioni e ci si prende a sberle.

Articoli correlati[modifica]

Icona cacca argento.png
Icona cacca argento.png Questo è un manuale di squallidità, uno di quelli un po' meno loffi della media.
È stato miracolato come tale il giorno 5 marzo 2018 col 66.7% di voti (su 6).
Naturalmente sono ben accetti insulti e vandalismi che peggiorino ulteriormente il non-lavoro svolto.

Proponi un contenuto da votare  ·  Votazioni in corso  ·  Controlla se puoi votare  ·  Discussioni